Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget
disincrostante wc fatto in casa

Tabs Disincrostanti per WC

Preparare in casa un disincrostante, con efficacia sbiancante, per il water non è affatto
difficile e dispendioso. Possiamo utilizzare prodotti che comunemente conserviamo in casa, quali il bicarbonato, delle cui virtù numerosissime abbiamo parlato (in cucina, nelle pulizie, per i bimbi, etc.), è l’acido citrico.
L’acido citrico è un prodotto ecologico, 100% biodegradabile che se usato correttamente può rappresentare il nostro salva-euro.
Con una confezione di questo prodotto possiamo ottenere risultati positivi sul bucato, sulla pulizia di vetri e specchi, sulla pulizia dei sanitari e inoltre funge da brillantante o anticalcare per gli elettrodomestici come la lavatrice che qualche volta puzza o perde acqua.
Attenzione, però, perché ne è consigliato l’utilizzo solo su alcune superfici, mentre deve essere evitato su altre, come il legno o il marmo, proprio perché le proprietà acide possono intaccarle.

Come possiamo utilizzarlo?

  • 1 cucchiaio sciolto in un bicchiere di acqua calda e versato nello sportello della lavatrice aiuta ad ammorbidire il bucato dei bimbi.
  • la stessa quantità, sciolta in acqua calda, funge da brillantante per la lavastoviglie;
  • mentre 3 cucchiai aiutano a eliminare il calcare dalla lavatrice;
  • 1 cucchiaio in uno spruzzino pulito è un ottimo detergente adatto a pulire specchi e vetri, 2 cucchiai invece ci danno un detergente utile per le superfici varie che possono essere deterse con spray a base acida.

Come possiamo realizzare le pastiglie per il WC?

Occorrente:

  • 1 parte di bicarbonato di sodio
  • 1 parte di acido citrico
  • olii essenziali a piacere
  • detersivo per piatti ecologico q.b.
  • 1 bicchiere di plastica
  • 1 cucchiaino
  • 1 recipiente
  • 1 contenitore tipo ghiaccio

Procedura:

  • dosare il bicarbonato di sodio e metterlo nella ciotola;
  • dosare l’acido acido citrico e aggiungerlo nella ciotola,
  • aggiungere 20 gocce di olio essenziale e amalgamare bene;
  • a questo punto aggiungere un cucchiaino di detersivo per i piatti che andrà unito alle polveri, controllandone la consistenza.
  • Se la pasta risulta compatta e lavorabile allora procedete al riempimento degli stampini per il ghiaccio, pressando bene la pasta. Qualora dovesse crearsi un lieve effetto effervescenza, continuate a pressare. Più saranno compatte e più avranno efficacia.
  • Se invece bicarbonato e acido citrico non si uniscono bene, aggiungere qualche altra goccia di detersivo, senza esagerare poiché il rischio è innescare la reazione che sviluppa la classica schiuma. 
  • Far asciugare le tabs. Successivamente estrarle dallo stampo e conservarle in un barattolo chiuso lontano dai bambini e con l’indicazione del contenuto sulla confezione stessa.

Buttare una tabs nel WC in base alle necessità, possibilmente la notte affinché possa agire. Successivamente tirare lo sciacquone e verificarne il risultato.

Le Vostre tabs sono pronte, ora non Vi resta che provare l’acido citrico per tutti gli altri usi consigliati.

NB: testare l’efficacia del prodotto con la massima attenzione. Munirsi di guanti protettivi durante la preparazione e tenere il barattolo lontano dalle mani dei bambini.