Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Orecchiette Rucola e Ricotta

La rucoletta e la ricotta? Compro l’una al mercato o nella rivendita dell’Azienda Agricola e l’altra da una Signora gentilissima che ha una piccola Azienda dove produce formaggi freschi e stagionati che poi vende al mercato, con il suo furgoncino.
Così porto a casa entrambe freschissime, dal produttore al consumatore, seguendo una filiera controllata perché conosco chi produce.

La rucola l’ho sempre utilizzata a crudo, per la pizza o l’insalata, poi decido di osservarla da una prospettiva diversa e penso di farla finire in padella, con pomodorini e pancetta.
Il risultato? Una ricetta facile, veloce ed economica per un primo piatto diverso fatto di orecchiette saporite. E qui desidero spendere due parole sulla pasta utilizzata. Mi hanno consigliato di provare le orecchiette dell’Eurospin, vendute al banco dei freschi. Ebbene, essendo una fautrice della spesa controllata che acquista al Discount leggendo le etichette, ho deciso di comprarne una confezione e devo ammettere che per 99 centesimi è davvero buona. Mantiene la cottura e il sughetto si aggrappa perfettamente. E Voi l’avete mai acquistata?

Ingredienti per 2 persone: 

  • 200 g di orecchiette fresche
  • 5/6 pomodorini
  • un mazzetto di rucola
  • una confezione da 100 g circa di pancetta affumicata
  • cipolla olio evo e sale q.b.
  • 2 cucchiai di ricotta fresca

Procedura: in una padella soffriggere la cipolla e la pancetta in un fondo di olio evo.
Nel frattempo lavare e tagliare i pomodorini in due e lavare e pulire la rucola, eliminando eventuali gambi duri. Quando la cipolla si sarà leggermente appassita, aggiungere la rucola tagliata in due e i pomodorini. Far appassire la rucola e spegnere il fornello. Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla al dente per poi passarla in padella, affinché il sugo si aggrappi e la cottura venga ultimata. Unire i due cucchiai di ricotta e se necessario aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura della pasta affinché si sciolga e amalgami alle orecchiette.
Servire il piatto caldo. Buon appetito!