Una mamma ed un bimbo tra storie di vita, di creatività e pillole di diritto.

Frosta Surgelati: Cuoricini di Spinaci con Mozzarella

L’avete eletto prodotto dell’anno per il 2017 e questo aspetto mi ha colpita.
Così, frugando nel banco surgelati dell’Oasi, io che sono per il fatto in casa è più buono, sono caduta in tentazione e ho infilato nel carrello della spesa una confezione di Cuoricini di Spinaci con Mozzarella, a marchio Frosta Italia.
In realtà non è che io faccia tutto in casa, direi una bugia.
Cerco di controllare il più possibile le filiere, tagliandone buona parte dei passaggi rivolgendomi direttamente al produttore, in modo da potermi garantire un prodotto certo e controllato.
Sì, i piatti pronti li acquisto, ma solo se hanno determinate caratteristiche.

Questi cuoricini, ad esempio, sono finiti nel carrello per vari motivi:

  1. la curiosità di capire perché prodotto dell’anno.
  2. Perché quando non è tempo di spinaci, il surgelato qualche volta aiuta a variare l’alimentazione anche quando si rispetta pedissequamente la stagionalità e in questi casi, anziché acquistare le primizie, preferisco un prodotto da banco lavorato secondo certi criteri.
  3. Soprattutto perché nella battaglia per rendere simpatiche le verdure al piccoletto di casa, abbiamo capito che più offriamo il piatto con un aspetto allettante anche per la vista e meglio è… soprattutto se c’è di mezzo il “velde” come lo chiama lui.

Che poi un pochino tutti i bambini rifiutano le verdure, perciò più stratagemmi riusciamo ad adottare per camuffarle e più successi portiamo a nostro vantaggio e questi cuoricini oltre ad essere buoni, sono davvero carini e si prestano a delle composizioni creative che stuzzicano l’appetito.

Ma come li ho cucinati?!? I cuoricini di spinaci con mozzarella sono naturalmente surgelati e così come li ho sfilati dal congelatore, li ho “buttati” in padella antiaderente con un filo leggerissimo d’olio, ma va benissimo anche la cottura nel fornetto.
Due o tre minuti da una parte e due dall’altra e li ho impiattati in un attimo.
Nessun residuo d’olio, non perdono consistenza e si dorano da ambo le parti creando una crosticina leggera e croccante fuori e un cuore morbido dentro.
Il gusto è delicato e uno tira l’altro al punto che la confezione da 6 termina in un battibaleno.
Insomma, direi che possiamo portarli a casa anche come idea salvacena dell’ultimo minuto, pronta per la tavola in due passaggi in padella…. ed eventualmente possiamo accompagnarli agli altri formati disponibili: cuoricini di piselli e nella versione couscous.

        

Sapete cosa ho scoperto? Con loro possiamo seguire passo dopo passo il percorso del cibo che portiamo a tavola attraverso il progetto “Tracciabilità e Trasparenza” che ci informa circa gli ingredienti utilizzati per la realizzazione dei prodotti, oltre alla loro provenienza.

Sul loro sito ho scoperto che la loro filosofia 100% naturale non è mirata esclusivamente alla materia prima, bensì anche ai cicli di lavorazione e agli imballaggi che rispettano l’ambiente.

Inoltre, i surgelati sono privi di: coloranti, aromi aggiunti, esaltatori di sapidità emulsionanti, stabilizzanti, amidi modificati chimicamente e grassi idrogenati.

Infine, puoi trovare Frosta Italia anche su Facebook e Instagram.

#FRoSTAItalia

 

Buzzoole