Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget
Pineta Fonte vetica

Fonte Vetica – Campo Imperatore: consigli e itinerario

Lassù a Fonte Vetica (Castel del Monte – AQ – Abruzzo), a 1632 slm, tutto è magico. Il giorno, quando i colori della pineta si mescolano a quelli della prateria, fino a dove la roccia del Monte Camicia si immerge in un cielo azzurro e terso. La notte quando le costellazioni le riconosci ad occhio nudo, ma se sali fino a Campo Imperatore il cielo è ancora più magico.

Siamo in un angolo verdissimo d’Abruzzo, dove le praterie sembrano infinite.

Ci troviamo nel Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, a pochi chilometri da Campo Imperatore. Una volta qui, capisci subito perché lo chiamano il piccolo Tibet.

Come sempre partiamo per un picnic in famiglia e saliamo da Farindola, per poi passare a Rigopiano. Fonte Vetica per noi è un luogo di sempre. Quello della solita routine: con il solito caffé nel rifugio, dopo il picnic ai Macelletti. Fonte Vetica è la montagna dove siamo cresciuti, nelle nostre vacanze estive in Abruzzo. Quello dove da sempre, ogni estate, la domenica, anziché buttarci nella bolgia dei bagnanti costieri, preferiamo il refrigerio delle faggete o della pineta.

Pineta Fonte vetica

Dove si trova di preciso Fonte Vetica? Siamo a 1637 metri slm, sul Gran Sasso, sotto il Monte Camicia. Il Comune di riferimento è Castel del Monte. Puoi visualizzare il luogo su google maps

Come arrivare? Dipende dal punto di partenza:

  • se arrivi da Pescara, puoi raggiungerla tramite Penne > Farindola,
  • in alternativa da Santo Stefano di Sessanio se arrivi dalla zona di Popoli.
  • Oppure se parti dal teramano e la Valle del Fino, puoi arrivare da Befaro, passando prima per Arsita e poi Rigopiano.
  • In arrivo da Castelli, il punto di passaggio è sempre Rigopiano.
  • Da Roma, attraverso il passo delle Capanelle si arriva a Fonte Cerreto, per raggiungere la destinazione attraverso Castel del Monte o Santo Stefano di Sessanio.
Campo Imperatore
Puoi raggiungere
Campo Imperatore

Perché andare a Fonte Vetica?

  • Perché come ogni angolo di montagna d’Abruzzo, regala scorci unici, curva dopo curva.
  • Perché i bimbi di città hanno l’opportunità di vivere una giornata a contatto con la natura e chi la vive: mucche, cavalli e se siete fortunati camosci.
  • Perché questa è un’area dove poter visitare, a tappe, svariate località (Campo Imperatore, Lago Racollo, Santo Stefano di Sessanio, Assergi, etc.).
  • Le immense praterie di Fonte Vetica colpiscono gli occhi ed il cuore.
  • Perché è punto di partenza per innumerevoli trekking, tra cui il Monte Camicia che potete raggiungere anche con i bambini, se ben allenati. Il percorso è al lato sinistro rispetto al ristorante del vecchio rifugio.
  • Perché tra i vari ristori potete gustarvi arrosticini e formaggi, in totale sicurezza, senza recare danno alla natura. 
  • Perché qui puoi sfiorare veramente il cielo con un dito!

Posso fare un picnic? Certo! I vari ristori vendono carni e salumi/formaggi. Puoi acquistare la carne da loro, utilizzare panche e tavoli messi a disposizione. Puoi portare la tua attrezzatura. Consiglio: protezione solare e cappellino per i più piccoli. Sotto la pineta sono presenti dei tavoli da picnic.

Dove mangiare? Oltre ai vari ristori, è presente un ristorante nel vecchio rifugio ai piedi del Monte Camicia, nei pressi della pineta.

Fonte Vetica

Dove alloggiare? Il Rifugio offre sia camere che un camping. Nella prateria possono sostare anche i camper.

Dove andare da Fontevetica? Sul rettilineo trovate un bivio che indica la località di Campo Imperatore che puoi raggiungere in auto. A circa 1 km dall’incrocio trovi un ulteriore bivio che indica la località di Santo Stefano di Sessanio. Circa 500 metri dopo, sulla destra, trovi il Rifugio Racollo con l’omonimo laghetto, luogo di pace unica dove mucche e cavalli convivono con i turisti, l’uno senza intaccare il territorio e le abitudini dell’altro.

Consigli:

  • rispetto assoluto per questi luoghi dove un fuoco azzardato in aree non concesse può sterminare flora e fauna di una montagna intera.
  • Non abbandonate rifiuti.

Posso portare in montagna i bimbi piccoli? Certamente! Il consiglio è salite gradualmente, facendo piccole soste in modo che possano adeguarsi all’altitudine.

Posso portare il passeggino? Può essere utile per far dormire il bimbo, per percorrere le strade asfaltate, ma non per raggiungere alcuni punti come la pineta. Qui consiglio un marsupio.

Ristori a Fonte Vetica

Come vestirsi per andare a Fonte Vetica e Campo Imperatore? Scarpe chiuse e antiscivolo e abbigliamento a cipolla dalla tshirt per quando i bimbi giocano a pallone, fino al giubbotto per proteggersi dall’aria fredda che tira in alcuni punti di campo Imperatore.

Posso passare per Rigopiano? Qui desidero aggiungere che Rigopiano non sarà più il luogo spensierato di un tempo. Nulla sarà più come prima. Attorno a questo luogo, però, nel più assoluto rispetto di ciò che è avvenuto, orbitano delle piccole attività dietro le quali si celano famiglie che continuano a lavorare. Ecco perché noi continuiamo a passare per questi punti ristoro.

Se in vacanza in Abruzzo? Sei un abruzzese alla scoperta della sua regione? Clicca sull’immagine e scopri le spiagge libere d’Abruzzo, luoghi unici ed incontaminati, diversi dalla costa super affollata.