Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Linguine sgombro e olive

Ode alle linguine sgombro e olive perché le ricette sciuè sciuè, quelle veloci e dell’ultimo minuto non deludono mai! E dire che spesso ci ostiniamo a voler portare a tavola piatti complicati, quando basta poco per servire un primo che accontenta tutti i palati.

E quante volte capita di non sapere cosa preparare a pranzo e quante altre rincasi 10 minuti prima dell’arrivo della famiglia affamata pronta per sedersi a tavola. Oppure quante volte ti sei chiesta perché comprare lo sgombro sott’olio o come utilizzarlo?

Ed ecco che la pasta allo sgombro è una di quelle ricette da tenere a mente. Una ricetta che piace a tutti, perché lo sgombro sott’olio con o senza peperoncino ha un gusto che piace. E piace anche ai bambini! Ed è un modo per portare a tavola qualcosa di diverso. Mettiamoci poi qualche oliva nera denocciolata, di quelle dolci che piacciono ai bambini ed il gioco è fatto.

Che poi il segreto di questo delle linguine sgombro e olive risiede nell’avere sempre una confezione di sgombro sott’olio tra le scorte della dispensa. Tutto il resto? Sono ingredienti che comunemente usi o hai in scorta a casa. Ma vediamo nel dettaglio cosa serve.

Scopri le altre ricette di primi piatti.

Ingredienti per due persone:

  • 1 confezione di sgombro sottolio
  • una decina di pomodorini pachino oppure mezzo barattolo di passata di pomodoro
  • 1/4 di cipolla
  • 10/15 olive nere
  • 250 g di linguine
  • olio evo, sale e pepe q.b.

Procedura:

  1. mettere la pentola con l’acqua per le linguine sul fornello,
  2. Sminuzzare finemente la cipolla e farla appassire in una padella ampia con un fondo di olio evo.
  3. Aggiungere lo sgombro (incluso l’olio contenuto nella scatoletta).
  4. Girirare il tutto.
  5. Nel frattempo tagliare in 4 i pomodorini oppure aggiungere la passata di pomodoro allungata con qualche cucchiaio di acqua.
  6. Continuare la cottura.
  7. Quando il sughetto inizia a restringersi o i pomodorini a sfaldarsi, aggiungere le olive.
  8. Salare, pepare e ultimare la cottura.
  9. Buttare le linguine.
  10. Scolare la pasta qualche minuto prima, lasciando una parte dell’acqua di cottura.
  11. Trasferire le linguine nella padella e ultimare la cottura, aggiungendo (all’occorrenza) qualche cucchiaio di acqua della pasta.
  12. Servire calde.

Consigli:

  1. prima di aggiungere i pomodorini o la passata, puoi sfumare il sughetto con mezzo bicchiere di vino bianco,
  2. puoi sostituire lo sgombro con il tonno.

SCOPRI 3 RICETTE SUPER VELOCI E DELIZIOSE PER PORTARE A TAVOLA LE ZUCCHINE