Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget
moscardini piccanti

Moscardini piccanti al sugo

Che buoni i moscardini piccanti, con quel sugo rosso delizioso dove la scarpetta è d’obbligo per godere appieno. Questa ricetta, poi, non è nemmeno lunga e complicata. Per realizzarla occorre la pazienza di pulire bene i moscardini e circa 10/15 minuti di cottura.
Per evitare l’uso della pentola a pressione e cuocere direttamente in padella o casseruola i moscardini piccanti, sarà sufficiente acquistare dal tuo pescivendolo di fiducia, dei moscardini piccoli, dalle carni tenere che richiedono pochi minuti di cottura.

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di moscardini
1/2 barattolo di passata di pomodoro tipo rustica
2 spicchi d’aglio
olio evo, peperoncino, prezzemolo, sale q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco
1 bicchiere d’acqua

moscardini piccanti
moscardini piccanti

Come pulire i moscardini?
Vi occorrono delle forbici. Si inizia con l’eliminare gli occhi. Successivamente si rimuove la sacca centrale, posta tra i tentacoli. Infine si capovolge e vuota la testa. Lavare con cura e far scolare.

Come cucinare i moscardini piccanti?
In una casseruola bassa aggiungere un fondo d’olio, l’aglio sminuzzato, il peperoncino e far sfrigolare.
Unire i moscardini e dopo circa un minuto, aggiungere il vino.
Una volta sfumato, unire la salsa di pomodoro e l’acqua.
Far cuocere per circa 15 minuti, fino a quando il sughetto si sarà addensato. Salare e unire il prezzemolo tritato.
Ultimare la cottura e servire.
Sono ottimi anche freddi.