Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Ricetta Minestra di rape bianche, patate e fagioli

Se 15 anni fa mi avessero detto che avrei portato a tavola una minestra di rape bianche, mi sarei messa a ridere!
Nel frattempo siamo diventati amanti dei piatti caldi, delle zuppe, di ogni piatto salutare cucinato con le verdure di stagione. Insomma, di ogni piatto capace di riscaldare una fredda giornata.
Anche se non è sempre stato così. 

Cosa sarà mai la rapa bianca?

  • Si tratta di una radice coltivata tutto l’anno, ricca di vitamine a, b e c e acido folico. Pensate che le rape bianche hanno un contenuto maggiore di vitamina C rispetto alle arance. Perciò un’insalata di rapa cruda ad esempio con una mela a fette e qualche noce può aiutare a sconfiggere i malanni di stagione. Personalmente le acquisto al mercato, dal mio contadino di fiducia.

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 rape bianche
  • 1 patata media
  • 200 g di fagioli borlotti lessati
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 cipolla
  • 2/3 pomodorini pachino maturi
  • olio evo, sale e pepe

Procedura:

  • innanzitutto pulire la cipolla, la carota e la costa di sedano. Riporre tutto in un tritatutto e sminuzzare finemente.
  • Prendere una capiente pentola, mettere un fondo d’olio e lasciar riscaldare. Aggiungere le verdure sminuzzate e far soffriggere per qualche minuto.
  • Nel frattempo pelare la patata e le rape e tagliarle a cubetti.
  • Una volta che il battuto di verdure ha iniziato ad appassirsi, aggiungere le rape, la patata e i fagioli.
  • Unire 500 ml di acqua e i pomodorini.
  • Lasciar cuocere a fiamma media per circa 15 minuti.
  • Salare, pepare e servire così oppure aggiungere circa 170 g di pasta tipo tubettini o a piacere.

Consigli:

  • nel frattempo leggi anche la ricetta delle chips di rapa rossa.
  • nel periodo estivo, quando i pomodorini sono abbondanti, puoi conservarli nel freezer e utilizzarli all’occorrenza ad esempio per le minestre. Le verdure si conservano in congelatore per 9/12 mesi, perciò una buona scorta di pachino aiuta ad insaporire zuppe, polpette o brodo durante il lungo inverno.