Una mamma ed un bimbo tra storie di vita, di creatività e pillole di diritto
rapa rossa chips

Chips di Rapa Rossa

Abbiamo scoperto le chips di rapa rossa, o barbabietola rossa, a Strasburgo, a casa di alcuni parenti.
Ci sono state offerte come uno degli aperitivi vegan alla moda in quel di Francia, vendute in sacchetti come le normali patatine chips.
Le abbiamo assaggiate con somma curiosità, ripromettendoci di passare al supermercato per portarne una buona scorta in auto con noi. Invece, ogni buon proposito è venuto meno.
La verità è che la barbabietola rossa non la porto spesso sulla tavola di casa, ne cruda e nemmeno cotta.

Il problema è che non si trova facilmente. Però, la curiosità di riproporre queste chips in casa però era tale per cui, una volta rientrati mi sono impegnata nel cercarle, trovandole poi al mercato contadino. Mentre precotta è venduta nel banco freschi del supermercato.

La ricetta è semplice,direi che si fa prima a farle che a raccontarle. Le nostre chips alle rape rosse hanno bisogno di una frittura veloce affinché rimangano croccanti e non ne venga alterato il sapore.

Leggi anche la ricetta della minestra di rape bianche.

Ingredienti:

  • 1 rapa rossa
  • olio per friggere
  • sale

Occorrente: una mandolina ao un pelapatate.

Procedura: affettare in maniera sottile la rapa. Metterla a bagno in acqua fredda e nel frattempo scaldare l’olio. Scolare le fette di rapa e asciugarle con carta cucina non profumata. Friggere senza farle scurire eccessivamente. Asciugare con lo scottex. Salare e servire.

Consigli:

  • cottura: in alternativa alla frittura, potete passarle al microonde oppure nel forno tradizionale;
  • il segreto sta nel tagliare le fette molto sottili; possibilmente con un pelapatate.
  • a piacere, prima della cottura, potete bagnarle nell’aceto di mele. Il sapore sarà  più intenso.
  • altra possibilità è aromatizzare con spezie a piacere (paprika, origano, etc.);
  • ricetta adatta ai bimbi.