Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Sfoglia ai fichi e nocciola

Quando la colazione è così: dal produttore (il nonno) al consumatore (Me/Noi), cosa si può volere di più?!?
O forse, effettivamente qualcosa in più la si può desiderare, soprattutto se i fichi dolcissimi del Nonno si uniscono con la Nocciolata di Rigoni di Asiago in un connubio che nemmeno io immaginavo potesse riscuotere tale successo.
Così accade che in quattro e quattr’otto decido di impostare la colazione di domani, mentre la Nonna ultima le operazioni della cena.
Prendo una base di sfoglia rettangolare, un vasetto di Nocciolata, una manciata di nocciole tostate e mi arrampico sul fico che troneggia in giardino per raccogliere qualche frutto dolcissimo.
Il risultato? Per utilizzare un’espressione tipica di mio padre, l’hanno “spazzolato” ancor prima della colazione di domani (ovvero oggi) e immediatamente dopo la cena, dietro espressa richiesta del Nonno che ha assistito interessato a tutte le semplici operazioni di preparazione di questa golosa sfoglia ai fichi e nocciolata.

Ingredienti:

  • 1 sfoglia rettangolare
  • 1 vasetto di Nocciolata Rigoni di Asiago
  • 1/2 kg di fichi
  • 1 manciata di nocciole tostate

Tagliare la sfoglia in 3 parti, seguendo la lunghezza.
Rimuovere la buccia dai fichi e tagliarli a spicchi per poi distribuirli sulla sfoglia.
Stendere la Nocciolata e le nocciole tritate. Infornare a 180° per 10/15 minuti.


Gustare calda o fredda, comodamente rilassati in giardino o in balcone.

13987268_1098957743519671_1781205885_o

Che dite? Vi piace l’idea? E’ ottima anche la versione pesche, noci e Mielbio Limone.