Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget
didò fatto in casa

La Ricetta del Didò

La ricetta del didò? Una di quelle idee di fai da te con i bambini da tenere sotto il naso per quei momenti in cui si annoiano. Realizzare la pasta modellabile per bambini è davvero facile e soprattutto sicuro. Questa ricetta prevede solo: sale, farina, cremortartaro, acqua, vanilina e coloranti alimentari adatti ai più piccini. Quindi è un prodotto alimentare, non commestibile, ma comunque direi sicuro se utilizzato in maniera appropriata, poiché non è nocivo.

Questo didò è una pasta modellabile super profumata con cui dare sfogo alla fantasia. Potete personalizzarlo a piacere, ma il consiglio che mi preme darvi è: prediligere colori alimentari in polvere.

Come detto, realizzare la pasta modellabile è semplicissimo, economico e veloce.

Inoltre, giocare con la pasta modellabile è importante poiché i bambini sviluppano capacità creative, oltre ad essere un’attività educativa che stimola le abilità manuali. Infatti, il didò aiuta a stimolare la motricità di precisione e la coordinazione occhio – mani, sviluppando i sensi in maniera corretta. La pasta modellabile andrebbe utilizzata fin dal primo anno di vita, in presenza di un adulto, per poi essere proposta come attività fino agli anni della primaria, per affinare sempre di più le abilità creative.

Ingredienti per la pasta modellabile tipo didò:

  • 3 bicchieri d’acqua
  • 1 bicchiere di sale fino
  • 6 cucchiai di olio di semi
  • 3 bicchieri di farina 00
  • 1 bustina di cremortartaro
  • bustina di vanilina
  • colorante alimentare (in polvere, liquido o spezie come curcuma)

E’ necessaria una casseruola antiaderente.

Procedura: mettere nella casseruola l’acqua, l’olio e il sale. Attendere che il sale si sciolga. Appena l’acqua inizia a bollire, abbassare la fiamma e aggiungere la farina, il cremortartaro e la vanilina. Girare il composto fino a che non si creerà un ammasso unico che si stacca dalle pareti della casseruola. Lasciar sfreddare. Lavorare con le mani su un fogli di carta forno. Dividere in parti uguali e aggiungere il colorante alimentare. Per realizzare il colore arancio è possibile usare anche la curcuma

Qualche consiglio: indossare dei guanti; preferire carta forno alla spianatoia in modo che non si macchi; usare una frusta a mano per amalgamare l’impasto senza grumi; conservare in sacchetti di plastica; preferite colorante in polvere.

Puoi realizzare la pasta modellabile anche con un’altra ricetta che prevede l’uso del bicarbonato.

Ora, sbizzarriamoci con la fantasia!

Prodotto realizzato con materiale alimentare, ma non commestibile. E’ bene accetto qualsiasi tipo di consiglio volto a eliminare la puffite dalle mie mani! 😉