Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget
come nasce una pianta di avocado

Come far germogliare il seme di avocado

Come far germogliare il seme di avocado? Semplicissimo! Ogni seme di avocado può rappresentare una futura pianta ornamentale per il vostro appartamento e, se il clima lo permette, potete interrarlo in giardino e veder lentamente crescere un vero e proprio albero, alto fino a 20 metri che dopo 8-10 anni potrebbe persino fruttificare.

L’avocado è una pianta che ama i climi caldi ed umidi, ma è anche abituata a temperature minime vicine allo zero, durante le quali è preferibile proteggerla. Uno sbalzo di temperatura o un cambiamento di posizione possono provocare la perdita delle foglie. Inoltre, non è esime dall’essere colpita da afidi che andrebbero rimosse e trattate con acqua e sapone di marsiglia. Dopo il trattamento, le foglie andranno risciacquate.

Quando è preferibile far germogliare un seme di avocado? Il periodo migliore è la primavera, ma se avete pazienza e mantenete il seme dentro casa, ad una temperatura non inferiore ai 16°, potrà comunque nascere una pianta.

Come far germogliare un seme di avocado?

Metodo 1

  1. Prendere il seme, inumidirlo e con l’ aiuto di un coltello rimuovere la pellicina marrone.
  2. Con il coltello allargare leggermente l’incisione naturale che trovate sul seme.
  3. Prendere 4 stecchini e infilarli creando un supporto a croce.
  4. Riempire un vaso di acqua, quasi fino all’orlo e posizionarvi il seme di avocado con la base che deve essere sempre a contatto con l’acqua.
  5. Cambiare l’acqua ogni 2/3 giorni.
  6. Sistemare il vaso all’esterno, in un luogo soleggiato (ma senza luce diretta) e lontano da correnti oppure in casa, davanti ad una finestra.

Metodo 2

  • Prendere il seme, inumidirlo e con l’ aiuto di un coltello rimuovere la pellicina marrone.
  • Con il coltello allargare leggermente l’incisione naturale che trovate sul seme.
  • Avvolgere il seme dentro uno strappo di carta cucina inumidita.
  • Chiudere il tutto dentro un sacchettino con zip.
  • Sistemare in un luogo caldo per una settimana circa.
  • Riprendere il seme e controllare se è germogliato, in caso contrario chiuderlo nuovamente nel sacchetto.

Metodo 3

  • Interrare direttamente i semi.

Quando posso interrare una pianta di avocado? In genere, quando la pianta raggiunge i 20 cm circa di altezza è pronta per essere messa a dimora nella terra.

Quale tipologia di terriccio serve per far crescere la pianta di avocado? Utilizzate un vaso delle dimensioni congrue alla pianta e riempitelo con un mix di terriccio universale e argilla espansa o ghiaia che funge da drenante. Preferire terra completa di fertilizzante e interrare il seme lasciando scoperta la parte superiore.

Quando annaffiare la pianta di avocado? Durante l’inverno se la pianta è sistemata in casa è preferibile darle acqua solo quando il terriccio è asciutto. Per aiutare la pianta a mantenere foglie verdi e sane possiamo irrorare le foglie con acqua demineralizzata, con l’aiuto di uno spruzzino.

Ricorda: la pianta di avocado non ama i ristagni idrici.

Sistemare in un punto luminoso. Odia il caldo asciutto e l’acqua eccessiva.