Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget
gelato senza uova e gelatiera

Biscotti gelato alla Nocciolata

La ricetta di questi biscotti gelato alla Nocciolata fatti in casa, senza gelatiera, è una di quelle che sono certa replicherai spesso per le merende estive dei bambini. La farcitura rimane cremosa e saporita, non contiene uova ed è a base di materie prime sane e nutrienti. Preparare questo biscotto gelato poi è facile e veloce. Ti bastano pochi ingredienti. 3 ingredienti che puoi personalizzare ed integrare a piacere.

Infatti, alla ricetta base dei miei biscotti gelato alla Nocciolata potresti aggiungere della pesca in pezzi o frullata che con le creme Rigoni di Asiago si sposano benissimo. Un altro ghiotto abbinamento è con i fichi. Prova Nocciolata e fichi e rimarrai sbigottito per la delizia di questo connubio di sapori. Oppure potresti variare i biscotti, optando lingue di gatto o una variante ai cereali oppure una al cacao.

Anziché usare lo skyr potresti optare per la ricotta o il formaggio cremoso, avendo cura di aggiungere un filo di miele per dolcificare a piacere e dare un’aroma in più alla crema. Poi, per quanto concerne la dolcificazione, ti consiglierei di optare per il miele che dolcifica in maniera naturale e arricchisce il sapore della crema.

Insomma, spazio alla fantasia e prepariamo dei biscotti gelato che piaceranno a tutta la famiglia.

Tempo di preparazione:Occorrente: Difficoltà:
10 minuti + tempi di congelamentociotole, spatola, 2 sacche da pasticcere, frustaBassissima

Ingredienti per 6 biscotti gelato alla Nocciolata

12 biscotti a piacere
120 gyogurt tipo Skyr
200 gpanna da montare tipo (anche vegetale)
1vasetto di Nocciolata
1vasetto di Nocciolata cruncy
q.b.decorazioni a piacere (nocciole o gocce di cioccolato)

Procedura:

1. Dosare lo skyr e la panna e sistemare il tutto in una ciotola alta. Montare con una frusta a mano o elettrica fino ad ottenere una crema soffice e compatta.
2. Sistemare la crema a base di panna e skyr in una sacca da pasticcere.
3. Nella seconda sacca sistemare 4 cucchiai abbondanti di Nocciolata tradizionale.
4. Prendere i biscotti e con farcire di crema bianca, lasciando uno spazio centrale dove aggiungere la Nocciolata contenuta nell’altra sacca da pasticcere.
5. Coprire con l’altro biscotto.
6. Riporre in freezer. Attivare la funzione super freezing se disponibile (in modo da ridurre i tempi di congelamento.
7. Prendere i biscotti gelato dal freezer.
8. Scaldare a bagnomaria qualche cucchiaio di Nocciolata Cruncy.
9. Affondare metà biscotto nella Nocciolata fusa e riporre in freezer fino al consumo.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato la nuova Nocciolata Cruncy, una deliziosa crema spalmabile che si arricchisce di granella di nocciole croccanti.

Consigli:

  1. prova a frullare una pesca o sminuzzarla e amalgamarla alla crema bianca.
  2. Inoltre, potresti sostituire lo skyr con uguale quantità di ricotta vaccina.
  3. Oppure potresti farcire il cuore del gelato biscotto con la Nocciolata bianca per godere di un aroma di Nocciola intenso.
  4. Infine, lo sai che con questa ricetta potresti preparare i coni gelato? Compra i coni pronti e farcisci l’interno con la crema bianco, alternando alla Nocciolata. Vedrai che bontà!