Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Esperimenti: come gonfiare un palloncino con aceto e bicarbonato

Come gonfiare un palloncino con aceto e bicarbonato? L’esperimento chimico del bicarbonato e aceto che gonfiano il palloncino è facilissimo! Ma comunque deve essere svolto in sicurezza. Perché farlo con i bambini? Perché è divertente e curioso, oltre ad aiutarci ad introdurre i concetti di chimica e reazioni.

Il fatto è che estate equivale anche a dire bambini in vacanza e quindi arrovellarsi per trovare nuove idee stimolanti per intrattenerli. Ed uno che piace particolarmente a Mattia è quello attraverso cui ha scoperto la reazione chimica che si innesca tra bicarbonato di sodio e aceto che una volta uniti producono un gas che gonfia il palloncino.

Occorrente:

  • bottiglia trasparente da 500 ml
  • aceto bianco q.b.
  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • un palloncino grande o medio
  • imbuto

Procedura:

  1. Asciugare bene la bottiglia dall’acqua.
  2. Riempirla fino ad oltre i 1/4 o comunque 3 dita.
  3. Prendere il palloncino e infilarlo nel collo nell’imbuto dove dobbiamo far confluire un cucchiaino di bicarbonato di sodio.
  4. Sistemare il palloncino sul collo della bottiglia, avendo cura di non far scendere il bicarbonato.
  5. A questo punto alzare il palloncino per permettere al bicarbonato di unirsi all’aceto.
  6. La reazione chimica innescata da questi due elementi produrrà anidride carbonica che gonfia il palloncino, acetato di sodio (l’aceto si è trasformato e ha cambiato colore) e acqua.

Quale reazione chimica avviene tra bicarbonato di sodio e aceto? I nostri reagenti sono aceto e bicarbonato. La reazione che si crea dalla loro unione è importante. Si sviluppa una schiuma altissima che crea un gas. Questo gas confluisce nel palloncino e lo gonfia. La reazione è la seguente: H+ + HCO3- –> H2O + CO2. Un aspetto da notare è che l’aceto si schiarisce e sul fondo si depositerà una polverina bianca. Il gas prodotto dalla reazione è anidride carbonica. Mentre l’aceto si è trasformato in acetato di sodio.

Quale rapporto deve esserci tra aceto e bicarbonato? Deve essere di circa 9 a 1.

Posso utilizzare la soluzione prodotta dalla reazione chimica? No. Non è utile per altri esperimenti e nemmeno per la cucina.