Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget
American Cookies

American cookies ricetta

Che buoni gli American Cookies con tante gocce di cioccolato. La ricetta di questi biscotti, poi, non è affatto difficile. Calorica sì, ma complessa assolutamente no.
Perché li preparo in casa, anziché comprarli confezionati? Perché il fatto in casa è più buono e poi che noia comprare i biscotti con le gocce di cioccolato, aprire la confezione e scoprire che c’è tutto tranne le gocce!!!
Ecco perché i dolci che escono dal mio forno oltre ad invadere la casa con un profumo delizioso, hanno una quantità di cioccolato senza eguali.

Ricetta:
1) 260 g di farina per dolci
2) 170 g di burro morbido
3) 200 g di zucchero di canna
4) 1 uovo medio
5) 1/2 cucchiaino di sale
6) 1/2 cucchiaino di bicarbonato
7) 2 bustine di vanilina
8) cioccolato fondente in quantità a piacere (circa 250 g)

Procedura:
1) in una ciotola amalgamare il burro allo zucchero. Unire l’uovo e mescolare bene. A questo punto unire uno ad uno tutti gli altri ingredienti.
2) Controllate la consistenza dell’impasto che deve essere morbido, ma lavorabile e non appiccicoso. In quest’ultimo caso, unire mezzo cucchiaio di farina.
3) Solo ad ultimo unire il cioccolato in schegge o in gocce.
4) Una volta pronto l’impasto, rivestire la griglia del forno con la carta forno. Prendere un cucchiaio o la paletta per il gelato e sistemare una pallina di impasto sulla carta forno avendo cura di distanziarle bene (dire 3 massimo 4 palline per fila).
Attenzione: non schiacciare l’impasto, poiché in cottura comunque prenderà la forma del classico cookies.

Procedura con Bimby o Monsieur Cousine
Se avete un robot tipo Bimby o Monsieur Cousine, potete prima impastare il burro con lo zucchero e poi procedere con tutti gli altri ingredienti. Consiglio di aggiungere le gocce di cioccolato negli ultimi secondi, in modo che non si sciolgano. Non lavorare troppo l’impasto, in modo che il calore non ammorbidisca troppo il burro.

Cottura: 160° per 10/15 minuti, ma dipende dalla tipologia di forno. Direi di toglierli appena inizieranno a dorarsi, anche se al tatto il biscotto risulterà morbido (perché presente un’alta quantità di burro caldo).

Consigli:
1) conservare i biscotti in un barattolo di vetro o di latta.
2) Potete aggiungere, a piacere, noci o nocciole.