Una mamma, un bimbo T1 ed il suo barboncino, tra storie di vita, di creatività e pillole di diritto
frozen Yogurt alla ciliegia

Ricetta frozen yogurt alla confettura Boschetti 1891

La ricetta del frozen yogurt alla confettura di ciliegia? Facilissima!!! Siamo dei consumatori seriali di gelato. Da maggio a settembre, il nostro freezer è un incastro di vaschette bigusto, biscotti e croccanti. Il gelato confezionato però è ricco di zuccheri e conservanti. Ecco perché appena posso autoproduco il frozen yogurt, ovvero un gelato leggero allo yogurt greco a cui dono una marcia in più variegandolo con confetture di qualità.

Perché preparare il frozen yogurt in casa? Lo yogurt gelato è un’ottima alternativa, sana e gustosa che sostituisce o affiaca il gelato tradizionale, più calorico e ricco di ingredienti.

Consigli: 1) potete scegliere anche uno yogurt greco aromatizzato ad esempio al cacao che si abbina perfettamente con la confettura alla ciliegia. 2) Oppure potete variegare con frutta fresca o disidratata (albicocca, ananas). 3) Se desiderate variegare il frozen yogurt con della crema nocciola, eliminate il succo di limone.

Tempo di preparazione 5 minuti

Difficoltà: facile

Occorrente: frullatore e spatola

Ingredienti

https://www.ilsalvadanaiodisupermamma.it/2019/05/28/ricetta-frozen-yogurt-alla-confettura-boschetti-1891/

Procedura:

  1. Con un tritatutto potente polverizzare lo zucchero semolato, riducendolo in zucchero a velo.
  2. Riporre lo zucchero a velo in una ciotola o nel boccale del robot multifunzione.
  3. Unire lo yogurt e lavorare per circa 2 minuti con l’aiuto di un frullatore. Se utilizzate un robot multifunzione, montare la farfalla e impostare la velocità 4.
  4. A metà tempo aggiungere il succo del limone.
  5. Trasferire lo yogurt in una ciotola resistente alle basse temperature.
  6. Coprire con pellicola trasparente.
  7. Riporre in congelatore.
  8. Ogni 30/40 minuti prendere la ciotola e con una spatola mescolare bene il tutto, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio.
  9. Ripetere l’operazione più volte, fino a quando lo yogurt inizierà ad attaccarsi alle pareti della ciotola, in piccoli blocchi che dobbiamo lavorare con l’ausilio della spatola in modo da creare un gelato cremoso.
  10. Quando lo yogurt risulterà liscio e lavorabile, ma comunque ben congelato, possiamo servirlo in ciotole, alternandolo a un cucchiaio di marmellata di ciliegie.
  11. Guarnire a piacere, ad esempio con frutta fresca.
  12. Gustare.