Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Riciclare vasetti di vetro con i bambini

Riciclare i vasetti di vetro dello yogurt o degli omogenizzati, come anche delle conserve è un modo per impegnare i bimbi nel fai da te, creando portatealight da tavolo che illuminano le cene estive.

Poi, con la chiusura delle scuole e questo giugno brontolone che porta troppo spesso nuvole grigie sopra il cielo di casa, spesso non sappiamo come intrattenerli.

Le attività con le mani in pasta e i colori che macchiano ovunque sono quelle che donano loro maggiore soddisfazione.
Il riciclo dei vasetti di vetro ha uno scopo educativo: imprime l’idea che un oggetto non deve essere buttato, bensì osservato da un punto di vista differente. Questo aspetto, incrociato alle attività di pittura permette di fargli trascorrere qualche ora divertendosi, affinando nel contempo certe capacità: come la pazienza, il coordinamento delle mani, la creatività. L’educazione alla pittura inoltre combatte lo stress

Occorrente:

  • vasetti di vetro,
  • colori a tempera adatti ai bambini,
  • pennelli,
  • bicchieri di plastica
  • tea light
  • volantini per coprire il tavolo

Procedura: prendere dei vasetti puliti e ben asciutti e decorarli a piacere. 

Consigli:

  • utilizzare tempere specifiche per bambini in modo da rimuovere il colore senza difficoltà.
  • Con del cotton fioc potete disegnare occhi, bocca, etc.
  • Dopo la prima mano far asciugare al sole (sono sufficienti 10 minuti).

Scopri altre idee di fai da te con bambini.