Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget
smettere di stirare

Come smettere di stirare

Come smettere di stirare?!? Il sogno di tutte le Mamme e non solo.
L’estate è in arrivo e la quantità di bucato da lavare e stirare tra bimbi a casa, sudore, mare, macchie di erba, frutta o di gelato, si quintuplica e la famiglia non può certo gironzolare con i vestiti sgualciti.
Con il caldo poi risulta sempre più difficile accendere il ferro da stiro.

Sì. Io stiro. Non tutto. Sicuramente i capi da lavoro di mio marito e quelli dedicati alla scuola o alle uscite. Non stiro mutande, lenzuola, asciugamani e tutto ciò che è giornaliero e con alcune accortezze può essere indossato senza passare prima per l’asse da stiro.

Certo è che tra un capo stirato e uno no, anche se piegato con cura previ determinati accorgimenti, ad occhio nudo la differenza si vede.

Allora come smettere di stirare se non del tutto,perlomeno quasi? Quali accorgimenti adottare per evitare capi eccessivamente sgualciti?

  1. ridurre la centrifuga a 600 giri e predisporre un programma antipiega.
  2. Stendere il bucato nelle ore notturne in modo che il sole non asciughi eccessivamente le fibre.
  3. Ritirare nelle prime ore del mattino, avendo cura di piegare i capi prima di sistemarli nella bacinella del bucato pulito.
  4. Distribuire il capi in base alla tipologia, creando piccole torri e sopra ognuna porre un piccolo peso (ex. un libro, un cuscino, il materasso).
Scopri come riciclare gli asciugamani vecchi.

Ulteriori consigli:

  • lavare e centrifugare al mattino,
  • piegare il bucato umido e riporlo in una bacinella in un luogo areato lontano dal sole,
  • lasciare i capi nella bacinella per mezza giornata e stendere nelle ore notturne.

Il risultato? Capi di gran lunga meno sgualciti.

Con l’asciugatrice evito di stirare? Non sempre. Alcuni capi necessitano di essere stirati a prescindere. L’asciugatrice però può permetterti di ridurre il bucato da stirare se segui questi accorgimenti:

  • ridurre la centrifuga della lavatrice,
  • rispettare i limiti di peso previsti e possibilmente inserire meno bucato,
  • scegliere programmi pronto armadio (accoppiato allo stiro facile o simili), evitando l’extra asciugatura che secca eccessivamente il bucato.

Come evitare di piegare le lenzuola? Prima di stenderle, appena sfilate dalla lavatrice, piegale bene, passando le mani sul tessuto. Riponile in piano dentro una bacinella e lasciale così fino all’imbrunire. Stendile nel punto maggiormente ventilato, senza fare delle pieghe.

Come stendere il bucato senza lasciare segni? Stendere all’aria, in punto ventilato. Per le maglie utilizzare delle grucce. Per i pantaloni usare le grucce a pinza. Le mollette vanno messe nei punti in cui anche se lasciano un segno, questo rimane nascosto. Non ammassare i panni e stenderli senza pieghe.

E in inverno? Leggi come asciugo il bucato quando piove ininterrottamente?