Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget
come eliminare le formiche

Come eliminare le formiche

Come eliminare le formiche? Bella rogna quando arrivano. Se non le debelliamo arrivando al formicaio, rischiamo di farci infestare casa perché il battaglione può raggiungere persino la dispensa. Le formiche sono talmente insidiose da riuscire ad infilarsi all’interno di sacchetti di zucchero e caramelle sigillati.

Perché le formiche arrivano in casa? Perché vanno alla ricerca di zucchero, fondamentale per la loro sopravvivenza soprattutto in fase di riproduzione.

Come eliminare le formiche? 

  1. Il primo imperativo per prevenire il loro arrivo è: pulizia! Dobbiamo mantenere il pavimento esterno libero e pulito da residui di cibo. Anche la minima briciola è una calamita su cui le formiche possono arrivare. Se poi ad essere vessato dagli insetti è il balcone o una veranda aperta, sarà importante anche lavare spesso il pavimento utilizzando prodotti repellenti di origine naturale. Le formiche ad esempio odiano il peperoncino, come anche la menta e il pepe. Oppure in alternativa un tappo di aceto o un goccio di candeggina dall’alto potere inquinante.
  2. Inoltre, possiamo usare la vasellina da spargere lungo il percorso.
  3. Chiudere tutti i pacchi dello zucchero e spargere sull’uscio e sui davanzali le sostanze naturali che a loro sono indigeste (gesso, pepe, buccia di cetriolo, aceto, etc.).
  4. Pulire le superfici con acqua e aceto.
sigillare sacchetti e chiudere gli alimenti dentro dei vasi di vetro o dei barattoli

Quali sono i rimedi per eliminare la colonia che attraversa una parete o un pavimento? Esistono rimedi naturali e sistemi più aggressivi che prevedono l’uso di prodotti chimici e nocivi che però sono pericolosi in presenza di bambini.

  • Se la necessità di eliminare la fila di formiche che raggiunge casa o percorre il balcone è immediata, allora possiamo irrorarla con una soluzione di acqua e sapone o della candeggina pura. Sarà sufficiente riempire uno spruzzino. L’effetto sarà immediato, ma non risolutivo
  • Se invece le formiche sono arrivate in casa, oltre ad eliminarle, possiamo pulire con una soluzione di acqua e aceto, tutte le superfici che tollerano una base acida.

Come eliminare il formicaio?

Il passaggio successivo all’eliminazione delle formiche che vagano per casa sarà trovare il punto da cui parte la combriccola. I casi possono essere due:

  1. se le formiche fuoriescono da un pavimento o una parete, sarà sufficiente versare della cera calda che provvederà a sigillare la fessura.
  2. Se invece il formicaio è nella terra e non vogliamo sterminare le poverette, possiamo provare a coprirlo con dei fondi di caffè che sono indigesti alle formiche. In caso contrario, con un goccio d’alcool e un fiammifero (tenendo lontani i bambini e prendere le opportune accortezze) possiamo mettere fuoco in quel punto.
  3. Se non riusciamo a scovare il formicaio, possiamo creare un miscuglio di borace, acqua e zucchero. Lo zucchero ha lo scopo di attrarle, viene trasportato nel formicaio, dove il consumo di questo mix le stermina. Scontato dire che dobbiamo tenerlo lontano dai bambini.
  4. In alternativa alla borace possiamo usare un mix di bicarbonato di sodio, lievito di birra in polvere e zucchero. Anche in questo modo si riuscirà ad agire fino al formicaio. Scontato dire che dobbiamo tenerlo lontano dai bambini.

Quali rimedi naturali fungono da repellente? Le formiche non amano alcuni alimenti, quali:

  • chiodi di garofano, chicchi e fondi di caffè che sparsi sugli angolini, nella terra e sul ciglio della porta di casa, vieterà loro di oltrepassare quel punto. 
  • I fondi di caffè possono essere mischiati al borotalco per aumentarne l’efficacia repellente.
  • Inoltre, le formiche non amano: il peperoncino, pepe, la buccia di cetriolo, la menta fresca ed essiccata. 
  • Altri rimedi sono il succo di limone o l’aceto, irrorati con uno spruzzino.
  • Inoltre, odiamo il gesso, perciò possiamo sbriciolarlo vicino alle porte e alle finestre.

Hai trovato questo blogpost interessant