Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Ciambelline alla Carota, Mirtillo e Nocciole

Vi capitano i momenti down?
Quelli in cui pensate: al diavolo, mando all’aria tutto?
Chiudo “Baracca e Burattini” e anziché al Blog penso un po di più a me stessa?
Ecco,20160505_114446.jpg ieri c’è stato un momento down ed ecco perché con Mattia ci siamo messi subito in cucina.
La cucina rilassa, diverte, fa staccare da tutto e sorridere in compagnia del mio adorato piccolino che ormai è il comandante in prima del frustino.

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 250 di zucchero
  • 300 g di carote saporite
  • 200 g di farina
  • 80 ml di olio di semi o evo
  • essenza di vaniglia o 2 bustine di vanilina
  • 1 bustina di lievito
  • 1 vaschetta di mirtilli
  • 1 manciata di nocciole o mandorle tritate

Sbollentare le carote, passarle al mixer e farle raffreddare.
Sbattere le uova con lo zucchero.
Aggiungere gradualmente tutti gli ingredienti tranne i mirtilli ed il lievito.
Se l’impasto risulta asciutto, aggiungere un goccio di latte.
Passare i mirtilli nella farina e unirli all’impasto assieme al lievito. Sistemare l’impasto negli stampi e infornare a 180° per 25/30 minuti.
Attendere che i dolcetti si sfreddino e toglierli dagli stampi.
Conservare in luogo fresco, al riparo dall’aria.

img_20160506_082701-e1462519075728.jpg

Un consiglio: per la buona riuscita delle Camille sono del parere che siano necessarie delle buone carote saporite, altrimenti il sapore sarà quasi assente. A piacere eliminate i mirtilli, mentre la manciata di mandorle o nocciole a parere mio da un sapore più deciso ad un dolce delicato.