Una mamma ed un bimbo tra storie di vita, di creatività e pillole di diritto.

Io, Me & Monsieur Dukan

Caro Monsieur Dukan Le scrivo,
La Sua dieta, non si offenda, proprio non fa per me!!! 😀
“È lunica dieta in cui non soffri la fame… mangi quanto vuoi!!” Mi diceva qualcuno…. eppure Monsieur Dukan 1 – Super Mamma 0 spaccato!!! Mi arrendo…
image
Alzo bandiera bianca… ma con onore… perché, diciamolo, in una settimana di dieta proteica mi sono spuntate le penne, al punto che la notte per dormire anziché contare le pecore contavo i tacchini uccisi per sfamarmi!!! 🙂
Ho mangiato talmente tanto salmone affumicato da aver avuto gli incubi dei tempi in cui studiavo gli “Acquisti a non domino” del Mengoni… e Mamma mi rimpilzava di quelle “pallette” color caramello ricche di Omega 3 che avevano lo scopo di farmi diventare più intelligente (integrano la dieta in situazioni di forte stress, incluso lo studio pre-esami),  ma che in realtà facevano risalire i salmoni dell’Islanda, della Scozia e tutti i loro parenti direttamente su per il mio esofago! 😀
Ho ingerito etti di prosciutto cotto light e fiocchi; ingerito uova a go go e sbavato davanti a kg di pesche profumate, anguria e melone!!!
E per la serie mettiamo il dito nella piaga, ho ricevuto in regalo talmente tanta della mia adorata verdura da sfamare una mensa di  uomini dopo una giornata di duro lavoro… eppure, no!!!
image

Nemmeno a guardarla la frutta e la verdura, niente pane e niente pasta… solo proteine che devono innescare la chetosi. Ma chi l’ha inventata la chetosi?!? Cosa sarà mai?!? Alla fine non è altro che un processo in base al quale secondo il Caro Dukan, durante la fase di attacco, se l’organismo non trova lo zucchero da bruciare, aggredisce il grasso e subentra il dimagrimento… ma poi, alla fine sono dimagrita?!?
7 giorni… sono trascorsi 7 lunghi giorni con 45○ all’ombra!!! 7 giorni in cui mi contorcevo, grondante di sudore, tentando di andare di corpo, mentre Nano mi scalava come fossi il Gransasso in cerca del pulsante deèlo sciacquone… mentre, quel piccolo impulso di salvezza, veniva meno.. e io stavo sempre peggio!!! Ho invocato l’ aiuto di ogni Santo… ma aimé, nulla!!!
Caro Monsieur Dukan, ma Lei la sua dieta l’ha fatta?!? Lei ha mangiato pollo, tacchino, cotto, uova a colazione/pranzo/cena e per giunta nel luglio più caldo di tutti i tempi?!? Ed è dimagrito?!? Perché… diciamola tutta, passino i 2 litri d’acqua al giorno che poi per me erano 3/4; passino le proteine; passi la stitichezza che nemmeno in gravidanza è arrivata a quei limiti; passi tutto… ma come ca….o  è che l’ago della bilancia non si è schiodato da la?!?!
image

… e così fu, caro Dukan, che Super Mamma depose le armi… i kg in eccesso post partum persi nei mesi di lavoro e riacquistati con gli interessi, continueranno a rimanere aggrappati a fianchi e sedere.
Pazienza! 😉
image

Archiviata la dieta Dukan pesante, caro Monsieur ho provato la leggera e qua le do un promosso con riserva! La mia nuova dieta prevede un’ora di camminata alle 06 del mattino, un giorno di sole proteine, uno di proteine e verdure, poi finalmente il mercoledì e la frutta e via discorrendo fino alla domenica. Mi concedo pasti leggeri; pasta e pane rigorosamente senza glutine che hanno fatto cessare i miei gonfiori e finalmente… immaginate un po voi!! 😉 Niente stress, qualche strappo, tanto movimento e godiamoci la vita, alla fine il buon cibo di qualità è una delle poche gioie di questa esistenza così incerta!! 😉
… e così, caro Monsieur Dukan, la Crociera la faccio, ma non per stabilizzare i kg persi… ma per tornare in Sardegna dai Nonni sulla nave della Moby!! 😀
… e sappi che, “c’este ne pas ma faute, mai j’adore manger”…
Poi, la cousine de Maman est la meilleur du monde”, perciò chissà che non ci si risenta direttamente a settembre! <3
Con affetto e stima, Tua Super Mamma!!
image
Buone ferie gente e se desiderate informazioni sulla Dukan, sappiate che su Facebook sono presenti vari gruppi dedicati a questa dieta, potete trovare file con le spiegazioni sugli alimenti concessi, etc… ma sentite a me, se proprio dovete, provate con la Dukan leggera e senza estremismi o ancora meglio, fatevi seguire da un nutrizionista! 😉

Concludo lasciandovi questa foto in eredità… non c’entra quasi nulla con la dieta, quasi… perché il parroco pare voglia far dimagrire il salvadanaio dei suoi parrocchiani!!! 😉
image