Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Minestra di Piselli e Spinaci

Il profumo di questa minestra con piselli e spinaci è quello dei piatti semplici del mondo contadino che ricorda quando si pranzava dai nonni e con pochi ingredienti si cucinava con passione e gusto per tutta la famiglia, tra i brontolii dei più piccoli oggi ormai grandi che allora non amavano piselli e spinaci e ora ne riscoprono i sapori migliori.
Si, perché le verdure non piacciono a tutti i bambini e non piacevano nemmeno a me che prima di affondare il cucchiaio sistemavo sul bordo del piatto tutto ciò che si presentava di colore verde. Così noi Mamme ci troviamo sempre più spesso a dover escogitare stratagemmi per rendere piacevole il verde ai piccoli di casa.
La ricetta di questa minestra è semplice, veramente semplice e se realizzata con una pentola a pressione, i tempi si accorciano della metà. Il sapore? Piacerà ad alcuni bimbi, ma sicuramente ne andranno ghiotti Mamma & Papà.

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 bicchieri di piselli surgelati o una confezione di piselli in scatola
  • 1 manciata di spinaci freschi
  • 1 patate
  • 3/4 pomodorini pachino
  • 4 pugni di 3 cereali veloci o in alternativa riso per minestre
  • 1 cipolla fresca
  • 1 cucchiaino di dado vegetale
  • olio q.b.
  • sale

Occorrente: pentola a pressione

Procedura: far appassire la cipolla in abbondante olio evo. Aggiungere i piselli, gli spinaci lavati con cura, i pomodorini e circa 500 ml di acqua.
Chiudere il coperchio. Far cuocere circa 10 minuti a partire dal fischio, per poi spegnere il fornello e attendere che la valvola torni nel suo alloggiamento.
Aprire la pentola, verificare la quantità d’acqua residua e se necessario aggiungerne.
Portare a bollore, salare e unire i 3 cereali.
Ultimare la cottura.
Servire la minestra fumante accompagnata da parmigiano reggiano o pecorino.