Una mamma ed un bimbo tra storie di vita, di creatività e pillole di diritto.

#tiabbiamoascoltato -Plasmon dice NO Olio di Palma nei Biscotti

Biscotto, Biscottino,
Tu che piaci tanto al mio Bambino,
Sei Proprio Buono e Golosino.

Biscotto, Biscottino,
la Mamma hai ascoltato
e l’olio di palma hai levato!

Amo i prodotti di qualità, soprattutto se a km zero o la cui produzione è curata e attenta verso chi li porta nella tavola di tutti i giorni, condivisa con i più piccini. 
Gironzolo per i mercati e per le fiere. Mi piace acquistare dai piccoli produttori che curano il loro orto con lo stesso affetto con cui accarezzano la famiglia, ma la verità è che non sempre è possibile raggiungerli, perciò mi aggiro anche negli Store specializzati o nei grandi Supermercati.
Leggo, sbircio, curioso e cerco di capire, per scegliere in maniera consapevole.
Perché lo faccio? Perché amo la qualità, voglio la qualità, soprattutto per il piccolo di casa e cerco di trasmettere anche a Lui l’idea che sulla tavola è meglio il buono e ponderato che il tanto e di provenienza dubbia.
E, si! L’olio di palma ormai imperversa in buona parte dei prodotti confezionati, così, quando ho scoperto quel Mamma #tiabbiamoascoltato, quando ho scoperto che Plasmon ha capito la richiesta di attenzione alimentare e per un anno intero ha studiato una formula capace di garantire un biscotto identico a quello storico, ma più sano, sono rimasta felicemente meravigliata.
No, no è da Tutti stravolgere la propria produzione, soprattutto quando si parla di marchi storici.
Eppure, Plasmon l’ha fatto! 

Ha realizzato un biscotto dall’aspetto leggermente più scuro rispetto a quello tradizionale, sempre croccantissimo e con una solubilità perfetta!
02Come faccio a saperlo? Perché è già la, nella dispensa di casa e prima di metterlo nelle mani del piccolo, l’ho sgranocchiato e confermo che nulla (quasi… nulla!) è cambiato.
Tra gli ingredienti l’olio di palma si è letteralmente dileguato per dare spazio a olio di girasole e olio di oliva.
Che dirvi allora?!? Chapeau Plasmon, da Mamma Francesca ad Azienda attenta alle esigenze alimentari dei più piccoli.
Chapeau Plasmon, perché Tu, Mamma, lo sai che ha mandato a casa di tante di Noi una confezione dei nuovi biscotti da ben 720 g?
Si, ci ha ascoltate, poi sul sito ci ha chiesto se fossimo interessate a provare il nuovo biscotto che ha inviato tramite il corriere. Ed una volta aperto l’imballo mi sono ritrovata in mano non una confezione qualunque, bensì un pacchettino regalo giallo con tanto di fiocchettino colorato che ho fatto scartare al mio bimbo, felice e contento!
Grazie Plasmon!

Buzzoole