Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Rimedi fai da te per le ferite alle dita

Lo so… sono un disastro! Mani ruvide, secche e spesso alle dita si provocano quelle ferite così dolorose che quando le tocco… vedo le stelle! Si… sono quei microtagli/spaccature che si formano vicino all’unghia.
È un difetto di fabbrica ereditario! Papà soffre dello stesso problema. Ma non solo… Mio marito idem!
Il problema è la mancanza di una corretta idratazione delle mani, l’uso di detersivi e lo snobbare i guanti!
Ho provato di tutto! Il cicatrene non funziona, disinfettanti vari idem, usare il copri dito (si chiama così?) in silicone è fastidioso!
Allora…. ci vengono in aiuto i vecchi sistemi, si quelli della nonna… ultra economici (come piacciono a noi!), veloci e super efficaci!

È sufficiente un pentolino pieno d’acqua, da portare ad ebollizione. Aggiungiamo una manciata di sale e spegnamo il fornello. A questo punto…. chiudiamo gli occhi, stringiamo i denti e immergiamo il dito nell’acqua…. Scontato dire che basta immergerlo velocissimamente e prima di iniziare si può aspettare che la temperatura scenda di qualche grado! Bastano pochi secondi alla volta e già alle prime immersioni si ha la sensazione di stare meglio…. e cari miei, dopo sole 48 ore… le ferite si rimarginano e il dolore sparisce quasi subito!

Mi raccomando: una volta guarite le ferite, non dimenticate di idratare bene le mani!
…. e anche oggi abbiamo risparmiato! Il mio dito è in via di guarigione e Voi avete scoperto un nuovo rimedio più efficace ed economico degli unguenti di Farmacia! 😉
Buona Domenica Amici!