Una famiglia in progress tra storie di cucina, risparmio e vacanze low budget

Torta Curcuma e Succo di Clementina

20160201_140344.jpg

Mamma & Nano si ritrovano nuovamente in cucina, questa volta per sfornare qualcosa di buono con la nuova Degustabox fresca fresca di spacchettamento.
Il contenuto della box misteriosa più golosa in assoluto questo mese ci ha messi davanti ad ardua prova.
Diciamola tutta, Mamma Francesca adora la cucina orientale, ma fino ad oggi si è sempre limitata a gustarla al ristorante o in casa altrui.
Certi ingredienti li avrebbe visti bene nelle cucine di The Master of Cook, Ricette da Coinquiline oppure Dolce e Salato Senza Glutine.
Prima di giovedì scorso il mio vocabolario comprendeva la parola curcuma, senza saperne nulla di nulla!!! Così come mai avrei pensato di cucinare gli shirataki o comprare la salsa di soia, ma alla fine il bello della Degustabox è proprio questo: scoprire prodotti nuovi, mettersi alla prova e capire cosa da oggi in poi non dovrà mancare mai più nella nostra dispensa. Mica poco, no?!? 😉

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 350 g di farina
  • 250 g di zucchero
  • 1 bicchiere di succo di Clementine Tropical
  • 1 bicchiere di olio evo
  • 1 cucchiaino di curcuma Drogheria & Alimentari
  • scorza di 1 arancia bio
  • 1 bustina di lievito

20160201_141617.jpgProcedura: sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere, sempre mescolando, la farina setacciata. Unire il succo di clementina, successivamente l’olio e amalgamare ben gli ingredienti. Aggiungere 1 cucchiaino abbondante di curcuma, la scorza dell’arancia grattugiata e ad ultimo il lievito. A piacere riporre l’impasto in pirottini o in una tortiera. Cuocere in forno a 180° per 30/40 minuti la torta e per 20/25 minuti circa i pirottini.

tortine alla curcuma

Qualche piccola nota: la curcuma ha importanti proprietà anticoagulanti, antitrombotiche, antipertensive, antinfiammatorie, antidiabetogene, ipocolesterolemizzanti , antiossidanti, antivirali ed epatoprotettive. Combatte il cancro alla mammella, il morbo di Crohn, l’artrite e tanto altro. La proprietà antiossidante è 300 volte superiore a quella della vitamina E, pensate un po! E’ un antibiotico naturale da cui i bambini possono trarre beneficio, fin dai primi anni d’età, aggiungila al miele e vedrai! Il sapore? Direi simile a quello dello zenzero! 😉

Grazie Marina per questa nuova opportunità e a presto con una nuova ricetta semplice, econmica e buona!